Floribunda, tradizione di famiglia.

floribunda

Oggi vogliamo parlarvi di Floribunda, un’azienda familiare di produttori di sidro che si trova nella terra delle mele (Trentino Alto Adige). Sono attivi dal 1992, probabilmente tra i primi nati in Italia.

Floribunda ha catturato la nostra attenzione sin da quando abbiamo cominciato, proprio perché da tempo i loro sidri sono rinomati in Italia e all’estero: tra i loro mercati di punta infatti troviamo anche il Giappone.

Per questo motivo, oltre che per la bontà e la qualità del prodotto che avevamo già conosciuto e apprezzato, abbiamo deciso di incontrarli di persona e siamo andati a trovarli a Salorno, dove si trovano azienda e i frutteti.

 Siamo stati accolti da Franz, fondatore di Floribunda, che per farci assaggiare i suoi sidri ci ha portato in un’accogliente sala degustazioni in legno, con finestra panoramica sul meleto e sulle montagne.

La sessione di degustazione è stata molto piacevole, Franz ci ha fatto assaggiare tutti i sidri della gamma, ben 10, e, tra un commento e l’altro sui sidri, abbiamo avuto tempo di parlare un po’ e fare conoscenza. Assaggiato l’ultimo sidro ci siamo spostati nel lato dell’azienda dove lavorano e fermentano le loro mele, il regno di Magdalene, figlia di Franz.

Qui ci hanno spiegato come producono il loro sidro, e abbiamo potuto anche assaggiare direttamente dalle botti alcuni fermentati, tra cui il loro piccantissimo sidro al peperoncino che sta riposando in una grande damigiana di vetro.

L’obiettivo di Floribunda è portare nella bottiglia la vera essenza del frutto: per questa ragione, Franz ci ha poi portato con orgoglio a visitare i loro frutteti dove ci ha mostrato le piante, spiegato come fanno gli innesti e come le mele fanno la differenza nel sidro, rivelandoci anche qualche piccola cosa che stanno preparando per il futuro dei loro sidri.

Terminata questa visita non restava che organizzare l’arrivo su Sidro & Cider di un sidro che non poteva mancare per la sua artigianalità. la sua qualità, la sua storia, il suo essere famiglia e anche per la sua fama: da oggi, finalmente, potrete assaggiarlo.

Se volete non solo gustare Floribunda ma anche conoscerlo più a fondo, inoltre, il 26 Marzo ci troverete da Rievoca a raccontare la nostra esperienza mentre con Quella del sidro (aka Monika Sut), prima donna pommelier d’Italia certificata alla American Cider Association, assaggeremo quattro calici di sidro Floribunda diversi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *